Claire Buffie, Miss New York, in difesa dei diritti gay

Claire Buffie, Miss New York, in difesa dei diritti gay

Claire Buffie, Miss New York, è la prima candidata al titolo di Miss America a schierarsi apertamente per i diritti gay. Claire si è recata nelle scuole di New York per “campagna elettorale” (è possibile votare online le candidate in anticipo) e, parlando della sua “piattaforma per i diritti gay”, ha affermato che il concorso di Miss America:

deve aver a che fare con i diritti gay con voce rilevante. Sto cercando di far sì che l'organizzazione del concorso Miss America si interessi a questa piattaforma non in maniera polemica, visto che stiamo parlando di qualcosa di strettissima attualità che riguarda tutti.

Claire Buffie è nata a Indianapolis, è una dipendente della Apple, ha una sorella lesbica. Concorrerà per il titolo di Miss America il prossimo 15 gennaio a Las Vegas.

Ve le immaginate le candidate per Miss Italia andare in giro per le scuole e proporre una propria piattaforma “politica” a sostegno dei gay?

Foto | Miss New York 2010

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: