L'amore romantico omosessuale è uguale a quello eterosessuale

gay love passion

Ora anche un ennesimo studio lo conferma: l'amore romantico non ha limitazione di sesso, non importa che chi lo prova sia omosessuale o eterosessuale. È uguale. A sottolinearlo è uno studio effettuato da Semir Zeki e John Romaya, del Wellcome Laboratory of Neurobiology presso l'University College di Londra.

Metà dei soggetti erano donne (6 eterosessuali e 6 omosessuali) e metà uomini (6 eterosessuali e 6 omosessuali). Hanno mostrato a loro una foto del partner e poi di un amico per cui non provavano affetto particolare o amore. E il risultato ha dimostrato caratteristiche identiche per i campioni del test. Di fronte alla persone amata, avveniva un coinvolgimento di aree corticali e sottocorticali in tutte le 24 persone e anche una sotto-attivazione di una estesa parte della corteccia cerebrale, comprese le aree che sovrintendono al giudizio critico. E questo senza alcuna differenza dall'inclinazione sessuale del soggetto interessato.

Sembrano quasi banali questi risultati, qualcuno potrebbe pensare "È normale che siano sensazioni identiche, mica siamo alieni!". Ma in un Paese in cui amare una persona del proprio sesso diventa un caso di cui discutere, meglio avere 'dalla nostra parte' uno studio accreditato a credibile...

Via | Espresso

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: