Al via i matrimoni gay in Minnesota

Sono stati celebrati i primi matrimoni ugualitari nello stato del Minnesota.

Al via i matrimoni gay in Minnesota

Lo scorso mese di maggio il Minnesota e il Rhode Island hanno approvato il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Ora in entrambi gli stati nordamericani è possibile per le coppie gay e quelle lesbiche unirsi in matrimonio: da ieri, infatti, sono iniziate le celebrazioni delle prime nozze ugualitarie in Minnesota.

In Minnesota quarantadue coppie dello stesso sesso sono state unite in matrimonio nella sede del municipio di Minneapolis dal sindaco della città, R. T. Tybak, coadiuvato da vari giudici della contea di Hennepin. Oltre che nel palazzo comunale, altre nozze sono state celebrate in vari luoghi dello stato, tra cui segnaliamo parchi, centri commerciali e anche pub di vario tipo. La prima coppia a sposarsi è stata quella composta da Margaret Miles e Cathy Ten Broeke (in foto).

Secondo le autorità nei prossimi mesi saranno circa cinquemila le coppie dello stesso sesso che si sposeranno.

Ricordiamo che negli USA il matrimonio è legale nel District of Columbia e nei seguenti stati: Massachusetts, Connecticut, Iowa, Vermont, New Hampshire, New York, Maine, Maryland, Minnesota, Washington, Rhode Island, Delaware e California e per la tribù dei Little Traverse Bay Bands degli indiani Odawa.

Goto | Vanity Fair

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: