Marco Mengoni a Domenica Cinque: "Mi piace il mistero e giocare sull'ambiguità sessuale"

marco mengoni domenica cinque

Barbara d'Urso ha ospitato Marco Mengoni e ovviamente ha ripreso l'intervista del cantante a Vanity Fair in cui spiega che gli piace che la gente si interroghi su di lui, sulle sue tendenze sessuali. 'Almeno tu nell'universo' l'ha dedicata a qualcuno e non si sono nemmeno chiesti a chi, nel passaggi "tu, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo...". E' lui stesso oggi a rispondere a quell'interrogativo:

"L'ho dedicato a me stesso, basta! Mi piace il mistero, l'ambiguità e giocare su questo fatto. Io prendo esempio da tantissimi artisti che su questo hanno costruito intere carriere, da David Bowie a Renato Zero. Se uno viene giudicato perché si mette la matita sugli occhi sia una cosa un po' becera ma che sia pure... Entri in questo mondo e sei sottoposto a tutti giudizi, positivi e negativi"

Solita chiosa di Barbara d'Urso che grida, convinta, che alla fine siano fatti suoi, che sia qualcosa di personale e che anche fosse non deve per forza dirlo in giro. Sì, Barbara, siamo d'accordo, ma nemmeno nascondersi... no?

In merito all'argomento di Fabri Fibra, dice di non aver avuto nessun litigio con lui anche perché ognuno è libero di dire e fare quello che vuole.( "Anche se poi non è detto che quello che scriva sia per forza vero eh...").

Update: Qui potete leggere l'articolo sull'attacco di Fabri Fibra nei confronti di Marco Mengoni, mentre cliccando qua potete sapere l'opinione del cantante sul coming out di Tiziano Ferro

  • shares
  • Mail
56 commenti Aggiorna
Ordina: