Portia DeGeneres: "Ellen mi ha salvata dall'anoressia"

ellen degeneres porta de rossi

Portia De Rossi, che ha cambiato da poco il suo nome in Portia DeGeneres, ha dichiarato di aver sofferto di anoressia. Ma, come scritto nel suo libro autobiografico,Unbearable Lightness, presto nelle librerie americane, è stata proprio Ellen DeGeneres a salvarla e impedirle di peggiorare.

I suoi disturbi alimentari la portavano ad ingerire solamente 150 calorie al giorno, che dovevano essere sufficienti per tutta le ore di lavoro. Le erano stati diagnosticati problemi ai auto immunità e anche cirrosi del fegato. Portia ancora oggi ricorda le emozioni avute nel giorno in cui ha incontrato Ellena, durante un concerto nel 2001:

"Ricordo di essere stata così eccitata e felice di averla intorno che ancora ho in mente l'emozione di essere con lei. Ellen mi ha insegnato a non preoccuparmi delle opinioni delle altre persone. Le è bastato dare un'occhiata alla mia anima, passando attraverso carne e ossa, mi ha preso in braccio e mi ha salvata"

Infine, al Women’s Weekly, ha ammesso:

"C'è voluto molto tempo prima che potessi accettare di mostrarmi in pubblico con una donna, ma anche molto meno tempo prima che lo potessi fare con qualsiasi altro"

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: