Alan Cumming contro Barack Obama: "Non hai fatto abbastanza per i gay!"

alan cumming gay

Per chi non lo conoscesse, Alan Cumming è un attore che ha preso parte a numerosi film, serie tv (Sex and the city) e che sarà nei cinema americani a fine novembre nel film 'Burlesque'. L'attore è anche attivista per i diritti gay e attraverso il suo blog ha lanciato un messaggio di accuse contro il presidente degli Stati Uniti d'America, Barack Obama. Ha criticato apertamente la sua politica, ritenendolo incapace di lottare per i diritti gay:

"Continuiamo a sentire che Obama è un alleato, che il Don't Ask Don't Tell finirà sotto il suo mandato, ma cosa ha fatto concretamente finora? In un tempo storico in cui l'America è piena di odi per ogni cosa, sopratutto per i giovani gay, quale messaggio sta mandando se continua ad allontanarsi dal divulgare, dimostrando quasi che la popolazione gay non ha abbastanza rispetto rispetto a tutti quanti gli altri? Come possiamo consigliare i nostri figli di non fare i bulli contro i propri compagni di classe gay, di non deriderli, quando vedono il loro Presidente, il loro amato Barack Obama, che si rifiuta di fare lo stesso nei confronti delle truppe dell'esercito e con gli adulti?"

Molti hanno applaudito al discorso di Obama contro il bullismo, cercando di convincerli a non sentirsi soli e a capire che loro non sono sbagliati. Ma, onestamente, chi potrebbe obiettare contro questo continuo rimandare l'annullamento del Don't Ask Don't Tell? Ormai sono passati anni e, tranne un gran parlare, tutto sembra essere rimasto come prima.

Via | AlanCummingBlog

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: