Il Pentagono avverte i soldati: non fate ancora coming out!

discriminazione gay soldati

Il Pentagono ha suggerito i soldati di non fare ancora coming out. Nonostante l'ordine della corte, da parte del giudice Virginia Phillips, che aveva ritenuto illecita questa regola, è stato consigliato di non dichiarare ancora la propria omosessualità, dal momento che la legge è ancora incerta.

L'avvertimento è arrivato dal sottosegretario della difesa che ha mandato un memo per ricordare che la decisione potrebbe provocare sgradevoli conseguenze se la decisione della corte dovesse poi essere ribaltata. L'amministrazione di Obama, da sempre pubblicamente contrario (almeno a parole) al Don't Ask Don't Tell, ma ritiene che questo debba essere abrogato dal Congresso, dopo l'intervento anche del Pentagono e quindi non prima del mese prossimo. Finora, dati alla mano, sono circa 13,500 i soldati licenziati perchè gay. E quindi ecco un'altra rassicurazione da parte del Presidente:

"Chiunque dovrebbe essere legittimato ad offrire servizio e non dovrebbero essere costretti a mentire. Ma questa non è na domanda se questa politica finirà. Ve lo assicuro: finirà e accadrà sotto la mia osservazione"

Ma nel frattempo, acqua in bocca eh... Shhhh

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: