Ilary Blasi: Gay nel calcio? Certo che ci sono!

ilary blasi gay

Dopo le parole di Alessandro Cecchi Paone che ha ribadito che presto ci sarà un coming out nel mondo del calcio, sembra che la curiosità e l'argomento abbia preso piede apertamente. Ilary Blasi, che già aveva detto quanto i gay avessero qualcosa da insegnare, ha parlato del binomio gay-calcio:

"Non ci credo che in tutta la serie A, la B e la C non ci siano gay. E' un ambiente maschile, allenatori, fisioterapisti, calciatori, massaggiatori, ma dai, non ci prendiamo in giro. Però non si deve sapere, nessuno lo ammette. Ma il settore è intoccabile, per il popolo il calcio è maschio"

Amen! Risposta chiara e senza troppi giri di parole. Tra centinaia di uomini non ne esiste nemmeno uno omosessuale? Impossibile, dichiara con convinzione la conduttrice. E, sopratutto, sottolinea la classica ipocrisia che aleggia nell'ambiente: si può magari avere storie, fare sesso gay ma non deve mai essere detto o confessato. Il classico vivere nell'ombra che, in un ambiente pregno di (finto?) machismo sembra essere una regola base.

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: