Jake Shears, leader degli Scissor Sisters, vittima di bullismo per il suo coming out

Spesso pensiamo che le celebrità siano nate direttamente così. Vita semplice, sempre favoritismi, lusso e occasioni esclusive. Invece non è così e quasi tutti hanno avuto un'infanzia o un'adolescenza come molti (se non peggiore). A darne l'ennesima prova, Jake Shears, leader degli Scissor Sisters, che ha girato un video in cui lui stesso ammetteva le difficoltà del suo coming out.

Creato per la campagna 'It gets better', il cantante ha raccontato di aver dichiarato di essere gay all'età di 15 anni, portando i compagni di classe a lanciargli contro banchi e sedie. È stato quindi condotto all'ufficio del preside, insieme ai compagni che lo avevano tormentato, di fronte all'indifferenza di tutti.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: