Kenya: ministra chiede di tollerare i gay. E scoppia la bufera

omofobia kenia

Esther Murugi, ministra per i programmi speciali in Kenya, è al centro di un fuoco di polemiche. La ministra ha infatti osato 'difendere' gli omosessuali, in uno stato che invece è fermamente contrario al popolo Lgbt e in cui essere omosessuale è motivo di violente condanne (a volte persino la morte...):

"Dobbiamo accettare queste persone e integrarle nella società in questo modo riusciremo a combattere meglio l’hiv e l’aids nella nostra società ci sono uomini che hanno relazioni sessuali con altri uomini e dobbiamo imparare a capirlo. Viviamo nel 21esimo secolo e il mondo è cambiato"

A fomentare le polemiche già sorte dopo questa dichiarazione ci pensa (manco a dirlo...) un arcivescovo, tale Joseph Methu.

"Dio punirà ogni forma di immoralità in questo Paese!"

Supportato anche dal principale leader dei musulmani della costa, Sheitkh Mohammed, ora vengono chieste a gran voce le dimissioni della ministra.

Via | DirettaNews

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: