Per Giovane Italia (PdL) Palermo è contro il matrimonio gay

Per Giovane Italia (PdL) Palermo è contro il matrimonio gay

Giovane Italia – movimento giovanile del Popolo della Libertà, nato dall’unione di Azione Giovani e Forza Italia Giovani – ha tappezzato Palermo con manifesti contro il relativismo (un esempio in apertura di post) e contro il matrimonio gay. In particolare i manifesti recano la scritta: Con Ratzinger contro il relativismo oppure Con Ratzinger contro il matrimonio gay. Domani 3 ottobre, infatti, papa Ratzinger si recherà in visita a Palermo e così Giovane Italia ha pensato bene di decorare le strade – soprattutto quelle in cui il papa passerà – con questi pensierini. Mauro La Mantia – presidente regionale di Giovane Italia – e Nino Costa – presidente provinciale – così commentano:

“Con questa azione vogliamo ribadire la nostra vicinanza ed il nostro ringraziamento a Papa Ratzinger, punto di riferimento di coloro i quali hanno a cuore la difesa dei valori cristiani in un'Europa sempre più aggredita dal relativismo culturale. L'oceanica partecipazione dei siciliani ai due incontri di domani sarà la migliore risposta al Gay Pride dello scorso giugno a Palermo, disertato dai siciliani, e alle critiche strumentali e anticristiane contro la visita di Benedetto XVI”.

Però, cari amici di Giovane Italia, mettete pure un bel manifesto con la scritta: “Con Berlusconi bestemmiamo Dio”, giusto per far capire come vengono difesi i valori cristiani in Italia.

Foto | BlogSicilia

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: