In preparazione un libro sull'omosessualità negli USA. Erano gay anche George Washington e Abramo Lincoln?

In preparazione un libro sull'omosessualità negli USA. Erano gay anche George Washington e Abramo Lincoln?

Larry Kramer, scrittore, attivista lgbt e molto impegnato nella lotta contro l'HIV, sta raccogliendo da un trentennio materiale per scrivere un libro – The American People. A History (lunghezza stimata: 4000 pagine) – nel quale, in maniera discorsiva, tratta la storia dell'omosessualità negli Stati Uniti d'America.

Stando alle ultime notizie il primo volume della monumentale opera, dovrebbe essere pubblicato nella primavera del 2012 (fine del mondo permettendo). Proprio in questo volume Kramer parlerà dell'omosessualità di figure fondamentali della storia statunitense, come, per esempio, i presidenti George Washington (a sinistra nella foto) e Abramo Lincoln (a destra).

Sebbene non siano pochi gli storici che reputano altamente probabile l'omosessualità di Lincoln (basandosi su vari aspetti della sua vita), meno certo è il caso di Washington. Kramer difende le sue posizioni affermando che, dal momento che la storia ufficiale è sempre stata scritta dal punto di vista eterosessuale, ci sono sufficienti elementi storici per dedurre che il primo presidente degli USA fosse gay. Kramer, comunque, non dimentica di segnalare che molti dei grandi nemici dei gay erano a loro volta omosessuali e cita, a mo' di esempio, Hoover, il potente capo dell'FBI, che non esitò ad utilizzare le informazioni che aveva sull'omosessualità di personaggi importanti per tenerli in pugno.

Ne leggeremo delle belle...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: