Luoghi comuni: la mappa dell'Europa secondo i gay

Luoghi comuni: la mappa dell'Europa secondo i gay

Anche senza accorgercene capita che ragioniamo per stereotipi, anche nel nostro mondo gay. Non solo gli altri “ci” guardano attraverso delle lenti preconfezionate, ma anche noi guardiamo noi stessi in un determinato modo (basti pensare ai ruoli di attivo e passivo che diventano quasi una casta dalla quale non si può uscire).

L'artista bulgaro Yanko Tsvetkov, che vive a Londra, ha messo un po' insieme di luoghi comuni e, in base a questi ha ridisegnato la cartina dell'Europa. Tra le varie mappe abbiamo anche quella dell'Europa secondo i gay.

Nel vedere la cartina (qui sopra) alcune domande sono d'obbligo: gli inglesi hanno così tante saune? Gli irlandesi negano di essere gay? I tedeschi sono così dediti al sesso sadomaso? Gli spagnoli sono proprio così pelosi? La musica irlandese è proprio un classico. Sugli italiani mi sa che la mappa è perfetto: tutti etero gay!

Vi ritrovate nella cartina? E una mappa lesbica dell'Europa come sarebbe?

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: