Aggressione a Milano: arrestati i due colpevoli

estrema destra

"Brutti froci, datele a noi le ragazze tanto a voi non servono!"

Ricordate? Sono le parole usate dagli aggressori dei due ragazzi, nel maggio scorso, a Milano, vicino alle colonne di San Lorenzo. Insieme ad alcune amiche, i giovani erano stati prima insultati e poi picchiati, in mezzo alla gente. Ora, qualche mese dopo, i colpevoli sono stati fermati.

Sono Marco Ciampa e Andrea Filippo Tatoli, di 41 e 42 anni, politicamente di estrema destra ed ora arrestati dalla Digos. Nell'appartamento situato in viale Monza, gli agenti hanno rinvenuto tirapugni, manganelli e coltelli.

Secondo quanto scoperto dall'indagine, i due, la sera del 30 maggio, erano di ritorno da un incontro tra skinheads vicino a Milano, a Cinisello Balsamo, quando poi hanno assalito la coppia gay. Non soddisfatti, la sera stessa, hanno poi rapinato un uomo di nazionalità africana. Le accuse? Rapina aggravata, percosse e ingiurie. Ora chissà quanto resteranno in carcere...

Via | Libero

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: