Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy

Poco importa se all’inizio del 2011 manchino ancora giorni e giorni. I professionisti dei calendari sono già al lavoro per garantire a molti di noi un felice inizio d’anno. Il primo brand a sfoggiare le proprie muse ispiratrici è stato Lavazza.

Il produttore di caffè ha chiuso la scorsa settimana il set avviato per realizzare le foto del calendario del prossimo anno. Tra i tanti modelli coinvolti su uno vale la pena di ragionare prima che lo facciano gli altri.

Per il ruolo di Cupido Lavazza ha scelto il modello, ancora sconosciuto, Bill Gentle. Di lui si sa un gran poco tanto. In rete mancano tutte quelle notizie di costume utili, il più delle volte, per giustificare solo un servizio fotografico di nudo artistico che ci auspichiamo possa essere organizzato il prima possibile.

Il ragazzo ha tutte le carte in regola per far dimenticare agli italiani il modello feticcio di Dolce e Gabbana David Gandy. Tempo al tempo. Nel mentre condivido con voi una gallery che meglio delle parole spiega perché Bill Gentle sia un Cupido di tutto rispetto.

Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy
Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy
Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy
Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy
Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy
Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy
Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy
Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy
Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy
Bill Gentle: il Cupido scelto da Lavazza per far dimenticare ai gay David Gandy

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: