Usa: circa il 90% degli studenti è vittima di bullismo e il 18% è aggredito fisicamente

gay scuola

Un sondaggio effettuato su più i 7000 studenti Lgbt ha rivelato che la maggior parte di loro sono molestati per la loro sessualità o identità sessuale. L'84% circa vengono verbalmente aggrediti mentre il 18% assaliti fisicamente per essere gay, lesbiche e bisessuali.

I dati, resi pubblici dalla National School Climate Survey by the Gay, Lesbian and Straight Education Network, ha come soggetti ragazzi tra i 13 e i 21 anni. Inoltre, il 61% non si sente al sicuro a scuola, mentre ben il 62% non riferisce gli atti di bullismo subiti perchè preoccupati che possano solo peggiorare o che nessuno possa intervenire per fermarli.

Anche io, a scuola, al liceo, ricordo che non brillavo esattamente per la popolarità. A volte mi sbeffeggiavano o semplicemente si divertivano a fare battute a doppio senso sui miei gusti sessuali. E, difficilmente, ne parlavo con i professori. E probabilmente sbagliavo. Il 12,5% viene aggredito per non essere abbastanza virile o femminile (se donna).

Conseguentemente, le assenze degli studenti Lgbt da corsi o lezioni aumenta con l'insicurezza personale: ben 3 volte in più in confronto ad altri studenti. Da qui, la maggiore titubanza a pensare di iscriversi in università, temendo di dover rivivere le stesse esperienze, magari amplificate.

La depressione e la bassa autostima sono i risultati di questi attacchi di bullismo e molto comuni verso coloro che vengono discriminati e assaliti per il proprio orientamento sessuale. Proprio la National School Climate Survey by the Gay, Lesbian and Straight Education Network ha tenuto dei corsi e degli incontri di supporto dichiarando la necessità di limitare e annullare una volta del tutto queste discriminazioni:

"Mentre il nostro Paese sembra finalmente prendere in considerazione seriamente il problema del bullismo, è fondamentale che gli studenti Lgbt non siano più lasciati soli ad affrontare queste situazioni spiacevoli"

E lo ribadisco. Questa è civiltà. Da noi viene anche vietato di tenere un corso sull'omosessualità perchè ritenuto scandaloso e inopportuno...

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: