La Scandinavian airlines cerca coppia gay da sposare in volo

La compagnia aerea svedese Scandinavian airlines (Sas) ha annunciato di voler fare un volo unico e speciale il 6 dicembre prossimo a bordo del suo airbus A340 sulla tratta Stoccolma-New York. Per questo sta cercando una coppia omosessuale da ospitare su quel volo che voglia sposarsi in alta quota. L'operazione si chiama Love is in the air e intende essere una campagna promozionale a favore delle persone lgbtq. La SAS non è nuova ad operazioni rivolte ad un target lgbtq. È stata anche la prima compagnia aerea ad aprire un sito web dedicato alle persone lgbtq.

Sicuramente questa bella trovata del primo matrimonio gay in volo sarà una operazione di marketing, ma potrebbe servire per far capire ai tanti detrattori del mercato lgbtq che si può e si deve investire sul target lgbtq e che operazioni come queste aiutano anche a combattere certe forme inique di discriminazione.

Le coppie che vogliono partecipare alla selezione possono collegarsi al sito e lì creare un loro profilo con video e foto. La giuria che dovrà scegliere i vincitori sarà composta dagli internauti. Esiste anche la possibilità di aumentare le probabilità di vincita condividendo il profilo creato con tutti gli amici, attraverso i social network, del tipo You Tube, Facebook, Twitter e altri, ottenendo così più voti. La compagnia aerea scandinava ha anche allestito all'aeroporto di Stoccolma una parte della sua lounge in wedding lounge. Il 6 dicembre, la fortunata coppia volerà in business Class in una esclusiva wedding cabin e sei giorni di luna di miele nei migliori alberghi di New York e Los Angeles. E per non farsi mancare nulla, l'intero equipaggio scelto per l'occasione sarà interamente gay. Fateci sapere se partecipate. Parleremo anche noi di voi.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: