Il "patto" di Madonna e Guy Ritchie

Madonna e Guy Ritchie risolvono le crisi di coppia sottoscrivendo un patto

Le parole possono salvare l'amore? E se non l'amore, possono salvare almeno la vita di coppia da una crisi? Ce lo chiedevamo a poposito della storia della lettera di Veronica Lario mandata a La Repubblica in cui sono state chieste pubbliche scuse a Silvio Berlusconi. E ci troviamo nuovamente a chiedercelo a proposito di Madonna e Guy Ritchie.

La crisi matrimoniale della popstar e del regista viene infatti scongiurata attraverso la sottoscrizione di un "patto d'amore", stando a quanto mormorano i gossip dall'estero. Con l'aiuto della celebre terapista di coppia Tricia Barnes la crisi da tempo nell'aria si risolve mettendo nero su bianco, in uno sforzo congiunto da parte dei due coniugi, una serie di regole alle quali attenersi per una pacifica e felice convivenza. Ecco alcuni degli impegni sottoscritti: passare più tempo con i tre bambini (Rocco, Lourdes e il discusso figlio adottivo David) e gestire meglio gli impegni di lavoro.

La famiglia si è fatta vedere in pubblico affiatata e sorridente alla prima londinese del nuovo film di Besson "Arthur e il popolo dei Minimei" e, a riprova dell'efficacia della soluzione adottata, un amico della coppia assicura al magazine People:

Guy e Madonna sono molto felici e noi siamo emozionati per loro. Hanno lavorato molto duramente sui problemi del matrimonio e adesso si capiscono alla perfezione.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: