Congelate le nozze gay in California

Congelate le nozze gay in California

Nulla di fatto per i matrimoni gay in California: la Corte d'Appello federale della California ha stabilito che i matrimoni tra persone dello stesso sesso in California non possono essere celebrate in pendenza di appello, fino a quando, cioè, non ci sarà una decisione definitiva sulla loro legalità.

Come ricorderete il giudice Walker aveva prima abrogato la Proposition 8 (che riservava le nozze solo agli etero) e poi aveva ordinato la ripresa delle celebrazioni dei matrimoni dalle ore 17 di domani 18 agosto. Gli oppositori alle nozze tra persone dello stesso sesso hanno presentato una procedura per direttissima per chiedere il blocco dei matrimoni fino al termine della procedura di appello per l'abrogazione della Proposition 8.

La Corte federale ha accettato il ricorso e ha stabilito che l'appello sul merito sarà esaminato nella settimana del 6 dicembre, ha precisato la Corte. Secondo i più autorevoli giuristi americani il caso finirà davanti alla Corte Suprema degli Stati Uniti.

Questo tira e molla sui diritti delle persone è profondamente ingiusto (oltre che snervante).

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: