Per il padre di Mel Gibson, metà delle persone in Vaticano sono checche

hutton gibson

In America ha sollevato un polverone la diffusione di audio nei quali Mel Gibson minacciava ed insultava pesantemente l'ex compagna Oksana. Ed ecco un'intervista rilasciata dal padre dell'attore, forse a dimostrazione della poca diversità che corre tra i due. Parlando dello scandalo pedofilia in Vaticano, Hutton Gibson ha paragonato l'omosessualità all'abuso sui minori:

"Il Vaticano è pieno di molestatori di bambini. Metà delle persone là dentro sono checche. Non hanno saputo gestire l’orribile situazione che sta vivendo la Chiesa. Anzi l’hanno incoraggiata perché, come dico io, vogliono distruggere la Chiesa"

E perché il Papa sopporterebbe tutto questo? Semplice, perché “complice”. Quando l'intervistatore gli ha domandato se il Papa secondo lui fosse omosessuale, ha risposto così:

"Certo che sì. Altrimenti perché avrebbe sopportato tutta questa situazione?"

Via | Gossipblog

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: