Prime nozze gay registrate a Bolzano

La prima unione gay è stata celebrata  Bolzano e iscritta ne registro delle unioni di fatto, istituito nel 2003

Il registro delle unioni civili era stato istituito nel 2003 dall'amministrazione di centrosinistra ma Bolzano ha registrato solo ora la sua prima coppia gay. Come mai tutta questa attesa, ci chiediamo? E se l'è chiesto anche Guido Magheri, consigliere comunale dei Ds, che ha sollevato sulla stampa locale la questione in occasione del recente dibattito nazionale sui Pacs. Cogliendo questa sollecitazione è avvenuto che una coppia gay si è finalmente rivolta all'ufficio anagrafe per ufficializzare la propria unione sul registro.

Dopo la prima unione gay registrata a Padova, a inaugurare il registro di Bolzano sono stati dunque due uomini quarantenni che vivono insieme da tre anni; si sono rivolti a un'impiegata "di gentilezza squisita" davanti alla quale hanno firmato un'autocertificazione che attesta la loro convivenza e la natura affettiva del loro legame.

I due sottolineano, come riporta il quotidiano Alto Adige, l'importanza dell'"atto simbolico" che hanno compiuto (simblico solo per il momento), che serve

per far capire quanto sia sciocco che due persone che condividono la vita debbano essere escluse da alcuni diritti importanti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: