La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long


Chi segue i serial televisivi statunitensi si sarà accorto di una piccola rivoluzione che negli ultimi anni è stata realizzata dallo show business. I tempi in cui si producevano contenuti diversi in base all’orientamento sessuale del proprio pubblico sembrano ormai lontani.

Lo scenario rappresentato da Will & Grace, o Queer As Folk, si è fortunatamente mescolato a quello puro e duro delle serie legali dove fino al decennio scorso non c’era spazio per gay e lesbiche. Non è certo un caso che nella primo capitolo del bellissimo Damages, dove splende Glenn Close, uno dei misteri sia costruito proprio sull’omosessualità di uno dei personaggi.

Anche nella squadra di Don Draper, il seducente pubblicitario di Mad Men, nelle serie precedenti è stato avvistato un uomo gay di origine italiane, ma non dichiarato probabilmente a causa del periodo storico rappresentato.

La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long
La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long
La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long
La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long

Di Salvatore, questo è il nome del personaggio, si sono perse progressivamente le tracce. L’assenza è stata colmata dai produttori con un investimento su un attore ancora poco noto di cui si sentirà parlare spesso nei prossimi cinque anni. Si chiama Matt Long e nel telefilm interpreta l’assistente dell’emancipata Peggy.

Di Joey, così si chiama il personaggio di Matt Long, sappiano ancora troppo poco. In attesa di capire se sarà lui a sventolare la bandiera della comunità GLBTQ vi proponiamo una gallery del bell’attore che ancora molto ha da imparare da Don Draper. Il bel Don Draper.

La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long
La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long
La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long
La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long
La rivelazione di Mad Men 4 è Matt Long

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: