Georgia: studentessa fa causa alla scuola contraria alle sue opinioni antigay

jennifer keeton Jennifer Keeton, laureanda, ha fatto causa alla Augusta State University, colpevole di aver violato i suoi diritti: i funzionari scolastici, infatti, hanno minacciato di espellerla se non avesse completato un piano di lavoro che comprendeva progetti sulla diversità.

La Keeton, infatti, ripeteva frequentemente, in classe e fuori dall'aula, quanto, in base ai suoi credo religiosi, l'omosessualità fosse qualcosa di immorale e una scelta di stile di vita. Ma dopo l'incarico assegnatole, è lei che ha fatto causa all'istituto, rappresentata dall' Alliance Defense Fund, un gruppo di avvocati cristiani, che accusa la scuola di aver violato il primo emendamento che prevede la libertà di parola e di esercitare la propria religione:

"Uno studente dell'università pubblica non dovrebbe essere minacciato d'espulsione per essere Cristiano e per rifiutarsi di rinunciare pubblicamente alla sua fede, cosa che invece sta accadendo qui"

Via | Ajc

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: