Zoccolaggine e rivoluzione: il Catania Indipendent Pride

Dall'8 al 10 luglio si terrà a Catania l'Indipendent Pride sul tema Zoccolaggine e rivoluzione. Questa è la nostra autodeterminazione. Il pride è organizzato dal centro Open Mind iniziativa Gay Lesbica Bisessuale Transessuale di Catania. Leggiamo nel documento politico:

Abbiamo voluto chiamare così il Pride da noi organizzato per metterne in evidenza la principale caratteristica, l'autonomia dai monopoli esistenti all'interno del movimento GLBTQ italiano. Lo diciamo con serena consapevolezza, coscienti delle differenze esistenti, senza competizione alcuna. In un regime che sta frantumando pian piano le nostre garanzie costituzionali, ma ancor prima devastando un'idea di convivenza pacifica e di libertà fra divers* nel senso più ampio della parola, sembrano a noi necessarie da parte del movimento GLBTQ azioni e pratiche politiche ben più incisive delle fiaccolate o dei sit in che in questi ultimi anni sono stati organizzati.

E prosegue:

Dobbiamo trovare il coraggio, la forza e la rabbia necessaria per essere protagonist* di azioni efficaci e risolutive per le nostre vite e la nostra felicità, non chiediamo accettazione, affermiamo invece la nostra presenza in questo spazio e in questo tempo che chiamiamo vita!!!! Ri/prendiamoci quello che ci spetta non avendo a chi chiedere, andiamo dovunque, e ovunque andremo saremo lesbiche, gay, transessuali e bisessuali liber*!!!

Quindi, conclude:

Con questo ci rivolgiamo anche e soprattutto a lesbiche e gay, trans e queer, che non riescono a rompere il muro dell'omertà che questa società ci costruisce intorno, che si nascondono temendo rappresaglie, che pur di non essere emarginat* e perdere la loro posizione sociale rinunciano alla dignità di un'esistenza aperta e sincera, accontentandosi di quei pochi amici “che sanno”. Ma il silenzio è morte sociale!!! Speriamo che con la nostra azione, queste persone si rendano conto dell'ipocrisia di una tale scelta, che trovino nella solidarietà di altr*, tant* come loro la grinta necessaria a spezzare le catene del perbenismo.

Il promo del Catania Pride è di Sonia Giardina.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: