Gay Pride 2010 a Milano contro l'omofobia

Gay Pride 2010 a Milano contro l'omofobia

Si è svolto oggi, a Milano, l'annuale appuntamento con il Gay Pride. Lo slogan scelto per questo corteo è stato "Ora ne abbiamo abbastanza!", direttamente rivolto alle azioni di violenza contro gli omosessuali, sempre più frequenti negli ultimi tempi, l'attacco continuo da parte di Chiesa e senso di abbandono da parte delle istituzioni. E, per sottolineare questo senso si arretramento, la manifestazione ha deciso di percorrere il tragitto al contrario, partendo quindi da Piazza Castello fino ad arrivare accanto ai giardini pubblici di Palestro.

Temi centrali: l'omofobia, rivendicazione dei propri diritti e mancanza di unioni civili di fatto. Inoltre, come non bastasse, anche i recenti casi di aggressioni, a Roma, Milano e anche recentemente Padova, accompagnati dal silenzio di condanna da parte di una Chiesa che, invece, continua a muovere accuse contro il mondo Lgbt.

Molti hanno partecipato con bende e cerotti (riferiti alle violenze), altri si sono imbavagliati come segno del silenzio che le istituzioni vorrebbero da parte loro. Armati di fischietti e musica allegra, hanno transitato per le vie della città, manifestando, ancora una volta, il proprio orgoglio nell'essere omosessuali.

Qualcuno di voi ha partecipato? Raccontateci il vostro punto di vista e le vostre opinioni!

Via | Libero
Foto | PrideMilano

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: