L'Arcivescovo di Canterbury frena le nozze tra omosessuali e le ordinazioni di vescovi apertamente gay

Arcivescovo di Canterbury vuole mettere un freno a nozze tra omosessuali e vescovi dichiaratamente gay


Rowan Williams
ha lanciato un invito ai membri delle province anglicane che non hanno mantenuto il patto di moratoria del 2004 che cercava di evitare, il più possibile, divisioni e spaccature all'interno della Comunione anglicana.

In concreto, viene chiesto di interrompere i matrimoni tra persone dello stesso sesso e l'ordinazione di vescovi dichiaratamente gay. In merito all'argomento, viene citata anche la consacrazione a vescovo di Mary Glasspool, nella diocesi di Los Angeles. E per abbreviare i tempi, ecco l'aggiunta di una nuova regola, quella che esprime il divieto per le province anglicane "disobbedienti" di partecipare ai dialoghi ecumenici nei quali la Comunione Anglicana è impegnata.

Foto | Theologyforum
Fonte | LaStampa

  • shares
  • Mail