"Oh my God"... il figlio del torero è omosessuale

"Oh my God"... il figlio del torero è omosessuale Con l'avanzare dell'estate e l'inizio del piacevole ritrovarsi all'aperto a raccontarsi gossip di ogni genere, anche i giornali fanno la loro parte inseguendo vip, e figli e nipoti di vip. Così, un patinato magazine spagnolo Oh My God!, che strizza l'occhio ai lettori gay, ma non disdegna la lettura di chi gay non è, erede della rivista storica Zero, sul numero estivo ha sbattuto in prima pagina un protagonista della bella vita spagnola, Jaime Ostos Jr., figlio di un celeberrimo torero spagnolo, entrambi parecchio conosciuti dai sudditi di re Juan Carlos. Jaime Ostos Jr. intende levarsi qualche sassolino che gli danza tra i sandali da mare, e spiega al giornale, che ha deciso di dichiarare apertamente la sua omosessualità: gli piacciono quelli del suo stesso sesso. Spiega anche di volerlo fare prima che sia la madre a sbandierare ai quattro venti la sua condizione sessuale, e l'avrebbe fatto in malo modo.

La notizia ha suscitato in Spagna stupore e incredulità. Tutti pensavano che Jaime Ostos Jr. fosse un ragazzo bello, desiderato dalle donne e fortunato a scegliersi come compagna di vita una facoltosa figlia di un magnate della finanza spagnola. Già perché lo scorso anno, era stato annunciato il matrimonio tra i due, per la felicità del padre e della famiglia altolocata. Tutti si aspettavano una cerimonia di nozze in grande stile, celebrata magari a Madrid o a Siviglia, in una cornice di lusso sfrenato che avrebbe scatenato paparazzi e giornalisti affamati di gossip.

E invece nulla, dopo alcuni (lunghi) mesi di silenzio, Jaime Ostos Jr., che attualmente vive a Miami (città molto, molto gaya), ha deciso di uscire allo scoperto, annullando ogni speranza di voler impalmare la ricca ereditiera e, tanto per non lasciar dubbi organizza il suo coming out, sulle pagine di un magazine omosessuale. Dice che non c'è nulla di male ad amare un altro uomo e non vuole che sia la perfida madre a dirlo al mondo.

Chi si nutre di pettegolezzi d'oltre confine, probabilmente sa che tra il matador Jaime Ostos e sua moglie Consuelo Alcalà, i rapporti si sono rotti da tempo, dopo che Consuelo accusò il marito di essere un manesco e un dittatore. Scrisse addirittura un libro in cui metteva in guardia le donne su come difendersi dai tipi come Jaime Ostos. E a quanto pare anche col figlio le cose non sono andate per il verso giusto, anche se si racconta che per un certo periodo, proprio a Miami, abbiano vissuto insieme madre, figlio e l'amante del figlio.

Lui, il novello gay, nei mesi scorsi si faceva vedere in compagnia di Yolanda Garcia-Cereceda, componente di una famiglia di alto lignaggio, amica di potenti della stoffa di Felipe Gonzales. Yolanda è già divorziata e ha tre figli e, a quanto si racconta, pare sia stata la madre di Jaime a insistere per un matrimonio miliardario tra suo figlio e Yolanda, che a vederlo con gli occhi di oggi, non avrebbe retto per molto.

Ora la Spagna si chiede se il figlio dell'ex torero, visto che la legge lo consente, stupirà tutti sposando in pompa magna il suo ragazzo. Vedremo!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: