Stati Uniti: la Camera ha approvato l’abolizione del “don’t ask, don’t tell”


Come anticipato nelle scorse settimane dal Washington Post lo scorso giovedì la Camera ha approvato l’abolizione del “don’t ask, don’t tell”. Il cavillo burocratico, introdotto dall’amministrazione Clinton nel 1993, vieta a tutti gli omosessuali operanti nell’esercito di fare coming out.

Per essere definitiva la cancellazione del “don’t ask, don’t tell” deve essere approvata anche dal Senato che deciderà il da farsi nei prossimi giorni quando dovrà discutere della legge sul bilancio della difesa.

Unendo i due procedimenti sarà più difficile per i repubblicani attuare l’ostruzionismo che avrebbero potuto fare nel caso in cui la cancellazione del “don’t ask, don’t tell” fosse stata discussa in altre circostanze.

  • shares
  • Mail