Emma Bonino: senza i Pacs siamo fuori dall'Europa

Sempre sulla scia delle numerose polemiche e dell'animato dibattito di questi giorni per la stesura del ddl sui Pacs, promesso dall'Unione e osteggiato dalla Chiesa, Emma Bonino, ministro delle Politiche comunitarie, anche in questa occasione non è rimasta a guardare in silenzio.

"Senza una legge sulle unioni civili l'Italia rischia una serie di ricorsi alla giurisdizione europea, perché ci ritroveremmo nell'imbarazzante situazione in cui un francese e un italiano avrebbero diritti diversi".

Che qualcuno ascolti lei, un ministro, anziché i vescovi.

  • shares
  • Mail