James Ivory, regista dell'indimenticato "Maurice" : "Mi manca tanto Ismail, il mio compagno di una vita"

James Ivory, regista dell'indimenticato "Maurice" : "Mi manca tanto Ismail, il mio compagno di una vita"

James Ivory è il regista dell'indimenticabile "Maurice", film ormai diventato un cult. Dichiaratamente gay ha affermato di non aver mai avuto difficoltà a lavorare nell'ambiente cinematografico e di non aver subito mai discriminazioni. Ma, soprattutto, ammette quanto gli manchi il suo compagno, Ismail, morto nel 2005:

"È stato il mio compagno di vita. Il ricordo più bello che ho di lui è la sua estrema dolcezza. Stavo mostrando a New York un documentario su alcune miniature indiane. Avevamo un amico in comune che ci ha presentato. È mancato da cinque anni ed è molto dura. Mi manca non solo sentimentalmente ma anche professionalmente: era il mio produttore e ora faccio fatica a realizzare film"

Parole delicate e concrete che sottolineano quanto sia duro perdere chi è rimasto al nostro fianco per anni e anni. Alla faccia di chi non crede nell'amore tra persone dello stesso sesso.

Foto | Fiaf

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: