Fine di un amore gay. Come dimenticare l'ex?

Fine di un amore gay. Come dimenticare l'ex?Parlando con un amico un paio di giorni fa son venuto a sapere che – a distanza di cinque anni – ancora conserva gli sms che gli mandava il suo ex. Gli ho ricordato il classico proverbio che “il medico pietoso rende la piaga purulenta”, ma lui non ne vuole sapere di eliminare i messaggini. E continua a stare male. Animato, quindi, da spirito di crocerossina mi son messo a cercare in rete un po' di consigli da dare al mio amico per riuscire a dimenticare l'ex e farsi una nuova vita.


  • razionalizzate la fine della storia: stoppate il prima possibile gli sms, le telefonate, gli appostamenti sotto la casa dell'ex e desistete dall'idea di voler costruire un rapporto di amicizia; secondo gli “esperti” il tempo necessario per metabolizzare la fine di una storia equivale più o meno alla metà del tempo della durata stessa della storia (quindi, se la vostra storia è durata, per esempio, 2 anni, ce ne vorrà almeno 1 per metabolizzarla);

  • ritrovate il contatto con voi stessi: tenendo presente che non bisognerebbe mai annullare i propri desideri per far piacere al partner, anche mentre la relazione è viva e vegeta, una volta che la storia è finita è di vitale importanza riprendere in mano i propri hobby e interessi;

  • rendetevi disponibili a fare nuove amicizie: chiudersi in se stessi è inutile; anche se difficile c'è bisogno di incontrare i vecchi amici, farsene (nel senso di conoscerne...) di nuovi, partecipare a cene, feste, serate in discoteca, eventi vari; ottima idea quella di concedersi una vacanza (ma non negli stessi luoghi in cui siete stati con l'ex!);

  • non andate alla ricerca spasmodica di un nuovo compagno: l'amore arriva quando arriva. Punto. Se iniziate subito a cercare il nuovo “amore per tutta la vita” oltre a non trovarlo, diventerete una palla al piede per tutti e rischierete di rimanere da soli;

  • se volete, fate sesso, ma solo quello: se vi va, fate pure sesso. Ma a un patto: che sia solo sesso! Non c'è niente di più palloso di uno che fa sesso pensando al proprio ex e facendo capire che sta pensando al proprio ex e lo vuole in qualche modo rimpiazzare!

Consigli cinici? Forse! Ma si sa che a volte un po' di cinismo è necessario per andare avanti. A maggior ragione se la vostra storia d'amore è stata clandestina e quello che tutti credevano essere il tuo migliore amico risulta essere sparito. Purtroppo la fine di un amore gay non ha un “sostegno sociale” come avviene per la fine degli amori etero (del resto si sa, no? Noi gay pensiamo solo al sesso, mica ai sentimenti...)

Avete consigli da aggiungere?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: