Mauro Marin a "Le iene" con un finto confessionale stile Grande Fratello e la gente ammette: pagati per fare sesso gay. E lui è andato con una transessuale - Il video

Mauro Marin a "Le iene" con un finto confessionale stile Grande Fratello. E la gente confessa: pagati per fare sesso gay. E lui è andato con una trans..

Personalmente non amo particolarmente Mauro Marin (per usare un eufemismo...). L'altra sera, nell'ultima puntata de "Le iene", ha improvvisato un confessionale in una discoteca dove i clienti del locale, volendo, potevano andare a confessare i propri segreti. E certe cose sono davvero "sorprendenti". Due ragazzi ammettono di essere stati passivi in un rapporto sessuale gay solo per avere 50 euro, i soldi necessari per andare in discoteca:

"L'estate scorsa tutti andavano in giro per le discoteche, eravamo senza soldi e un nostro amico ubriaco e piano di soldi ci ha detto 'Vi do 50 euro a testa e praticamente... ci incu**"

Ora, non so voi, ma da sobrio, se mi avessero raccontato una cosa del genere, la mia reazione sarebbe stata di stupore, avrei chiesto spiegazioni, avrei pensato ad uno scherzo. Insomma: 50 euro per un rapporto sessuale gay mi avrebbe lasciato stupito. E qual è il primo comportamento di Mauro Marin? Ridere a crepapelle come fosse la cosa più divertente ed assurda del mondo:

L'incontro è avvenuto a casa di questo ragazzo, sul divano, e a loro due non è piaciuto. E' avvenuto col preservativo, senza creme e/o lubrificante. L'ex concorrente del Gf indaga se "l'inc**ata" fa male, se è stata la prima volta ("Prima e ultima!" replicano convinti). I due ragazzi sono in una compagnia di circa 10 persone e il tizio di cui parlano è appunto un loro compagno fisso di uscite e serate. Ma nessuno ne ha mai più parlato.

E, infine, è lo stesso Marin a raccontare di una sua esperienza del passato. A vent'anni è andato con una transessuale e solo nel momento cruciale si è accorto che aveva un piccolo pene...

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: