Patty Pravo chiude il Festival "Da Sodoma a Hollywood"

Sarà lei, l'icona gay per antonomasia, la pur sempre brillante Patty Pravo a chiudere il Festival del cinema lgbt di Torino. Una serata, per chi è già a Torino, tutta da seguire e da godere. Patti seguirà di persona le varie premiazioni della serata che sarà condotta da Fabio Canino poi, come per incanto intonerà i suoi cavalli di battaglia.

Da Ragazzo triste a Sogno che l'ha fatta sbarcare nel cinema d'autore in Mine vaganti; Patty Pravo si cimenterà con quei suoi grandi successi discografici che hanno fatto sognare molti. Per l'occasione, sarà accompagnata al piano dal Maestro Giovanni Boscariol.

Probabilmente, magari istigata da Canino dirà anche qualcosa di più, oltre le sue canzoni, ma poi sappiamo che la "ragazza del Piper" a molti continua a piacere così, attraverso le sue canzoni. Anche quest'anno, nel suo 25nnale, il Festival di Torino si è dimostrato essere tra le migliori manifestazioni culturali nel nostro paese. Ora, i film presentati, prenderanno altre strade, toccheranno città come Roma e Milano, per dare modo ad altri spettatori di godere di opere inedite o di veri cult del cinema lgbtq. Grazie Torino!

Foto | Comune di Asti

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: