Sesso gay: quali sono i luoghi delle vostre fantasie sessuali?

Sesso gay: quali sono i luoghi delle vostre fantasie sessuali?

Penso che saranno numerosi i lettori che avranno avuto almeno un incontro sessuale in macchina. Non è esattamente l'immagine della comodità, tra freno a mano, sedili scomodi e cruscotti impertinenti. Per non parlare del mio personale incubo del maniaco che può spuntare dal nulla o della polizia che può fare controlli a sorpresa... Le volte in cui è successo, ammetto di non essermela proprio goduta. Eppure, ci sono persone che si eccitano al pensiero di farlo in auto, con il rischio di essere scoperti.

Qualcuno rilancia ulteriormente e ha la fantasia di farlo in un luogo all'aperto o pubblico. Magari in un campo isolato (qualcuno in tutti i laghi, ma è un'altra storia...) o in qualche anfratto o angolo semi appartato di una discoteca. Anche qua il pericolo che qualcuno osservi o irrompa durante l'atto sessuale è consistente. Forse è principalmente quello il più grande motivo di eccitazione: la sensazione palpante di poter essere scoperti.

Altri posti che ho sentito nominare ed elencare come alcove eccitanti di incontri sessuali sono la piscina, la sauna (quella non apertamente per fare sesso), la palestra, spogliatoi di calcio e sul luogo di lavoro. E voi, immaginando, dove vi ecciterebbe poter fare sesso? C'è un luogo che alimenta le vostre fantasie? Oppure siete classici e solo una casa o un luogo intimo vi darebbe la giusta adrenalina?

Foto | CasaSegafredo

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: