Avete mai spiegato il termine “gay” a chi non ha gli “strumenti” per capirlo?

Anni fa la televisione spagnola trasmetteva un programma in cui a dei bambini veniva chiesto il significato di alcune parole. Ricordo che alla domanda: “Che significa gay?” un bambino rispose: “Quando uno attraversa la strada fuori dalle strisce pedonali è gay”. Mi sa che aveva sentito da mammina o da papino qualche gentile epiteto rivolto a un ignaro pedone... Una scena simile è presente anche nel film Sai che c'è di nuovo? con Rupert Everett e Madonna.

Ora, si sa che i bambini non si fanno tanti problemi come noi adulti, ma vi è mai capitato di dover spiegare cosa significhi essere gay a chi non aveva gli strumenti per capirlo se spiegato per filo e per segno? E se il vostro nipotino adorato ve lo chiedesse, cosa rispondereste?

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: