L'australiano Daniel Kowalski, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Sydney 2000, ha fatto coming out

L'australiano Daniel Kowalski, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Sydney 2000, ha fatto coming out

Daniel Kowalski (34 anni), australiano, ex nuotatore, medaglia d'oro nella staffetta 4x200m alle Olimpadi di Sydney 2000, ha fatto coming out. In realtà sono quattro anni che Kowalski ha iniziato a “dichiararsi” ai suoi amici, ma solo in questi giorni ha detto pubblicamente di essere omosessuale. Alcuni lo hanno criticato per aver fatto questa scelta solo ora che non nuota più (anche se lavora sempre nel campo sportivo). Credo che queste critiche lascino il tempo che trovano: chi di noi non ha avuto dei timori nel fare coming out? I timori crescono in maniera esponenziale per coloro che, in un modo o nell'altro, sono al centro dell'attenzione. E poi ognuno è libero di dirlo se lo vuole e quando vuole.

Kowalski ha detto che solo ora ha trovato le condizioni adatte per dire di essere gay e dopo aver sofferto di attacchi di panico a causa di dover vivere in una continua menzogna. Lo scoglio più difficile che ha incontrato Kowalski è stato quello di sentirsi solo in un mondo che sembra fatto per etero.

Ricordiamo che in Australia gli sportivi che hanno fatto coming out sono il rugbista Ian Roberts e il tuffatore Matthew Mitcham. E ora Daniel Kowalski. A loro va il nostro plauso.

Foto | Daylife

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: