La nuova legge macedone anti-discriminazione non include l'omofobia

La nuova legge macedone anti-discriminazione non include l'omofobiaGiochi di prestigio in Macedonia: dalla legge contro la discriminazione appare e scompare l'omofobia. Nella bozza iniziale della legge era inclusa anche la discriminazione per motivi di orientamento sessuale, come richiesto dall'Unione Europea. Nel testo approvato ci sono una ventina di motivi di discriminazione e l'omofobia è sparita.

Membri del Parlamento Europeo già hanno ricordato a Skopje che per poter entrare nell'Unione Europea tale situazione dovrà essere sanata.

Però curioso: lo Stato che intende entrare nell'Unione Europea deve – giustamente! – avere una legge contro l'omofobia; se però uno Stato già fa parte dell'Unione Europea e non ha una legge contro l'omofobia (prendiamo un paese a caso: l'Italia) fa niente...

Foto | Têtu

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: