Colin Farrell testimonial per una campagna irlandese contro l'omofobia

Colin Farrell testimonial per una campagna irlandese contro l'omofobia

Colin Farrell (guardate la nostra gallery a lui dedicata se volete rifarvi gli occhi) sta supportando una campagna irlandese contro il bullismo omofobico. L'attore 31enne, nato a Dublino, ha parlato durante un incontro Lgbt, ricordando anche la difficile storia di suo fratello Eamon, sposatosi civilmente in una cerimonia nel 2008:

"Non ricordo molto degli anni di sofferenze fisiche ed emotive che ha subito mio fratello Eamon. Io ero molto piccolo. Ma ricordo invece, letteralmente, il suo sangue sulla maglietta quando tornava a casa, al pomeriggio. Gli insulti e le botte erano molto frequenti per lui ed è stato sempre una costante per i suoi anni a scuola. La gente spesso ha paura delle differenze. Sentono che tutto ciò che può spaventare, dovrebbe essere mandato via, cacciato. Mio fratello era "la paura" per molte persone, ma per me, era la gioia della mia vita. Mi ha sempre fatto ridere con la sua intelligenza e il suo spirito, mi ha ispirato con la sua forza e la sua bontà. Per alcuni studenti della sua scuola, lui tuttavia era qualcosa da temere, da allontanare. Non ho mai compreso il perchè e ancora adesso la cosa mi è oscura"

Confermo ancora una volta: adoro quest'uomo.

Foto | Forladiesbyladies

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: