Óscar Arias, presidente del Costa Rica, appoggia le unioni gay e afferma che l'omosessualità è un dono

Ã�scar Arias, presidente del Costa Rica, appoggia le unioni gay e afferma che l'omosessualità è un donoÓscar Arias, presidente del Costa Rica e Nobel per la Pace 1987, ha affermato di essere favorevole alle unioni gay. Intervistato dal quotidiano La Nación il presidente ha detto:

[Le coppie gay] dovrebbero avere riconoscimento legale. Non si sceglie l'orientamento sessuale: viene dalla natura o da Dio. Non la scelgono né gli uomini e nemmeno le donne. È contro natura pensare che un ragazzo quattordicenne si sieda e pianifichi se sarà eterosessuale o omosessuale. Sono cose che invia Dio e che noi, semplicemente, dobbiamo accettare. La Chiesa [Cattolica] dovrà cambiare la propria posizione in merito”

Senza dubbio parole importanti, anche se, forse, il presidente Arias avrebbe potuto farle tempo fa e non ora che sta per lasciare la presidenza alla conservatrice Laura Chinchilla. Comunque, meglio tardi che mai!

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: