Sesso gay: quando le dimensioni del pene sono scarse...

Sesso gay: quando le dimensioni del pene sono scarse...

"Che delusione a letto... Appena mi faceva il solletico... ". Questa frase è stata udita dalle mie orecchie da una persona che conosco bene. Aveva incontrato un ragazzo, erano usciti insieme alcune volte e poi, quando erano arrivati al dunque, l'amara delusione. Il principe azzurro, l'uomo dei sogni aveva un pene minuscolo. Inutile fare molti giri di parole, il problema era quello.

Il sesso con lui non era stato nulla di passionale e la mia amica aveva subito evitato di perdere altro tempo, perché "non facciamo gli ipocriti, a me la dimensione del pisello per una storia duratura, conta, e pure molto!". Perciò mi sono chiesto: è davvero così fondamentale?

Se voi conosceste un ragazzo gentile, attento, premuroso ma che, al momento del quagliare si rivela un po' minidotato... lo vedreste come un problema insormontabile? Conterebbe tanto a tal punto da chiudere il proseguimento della storia? Oppure il resto avrebbe più importanza e l'amore, le attenzioni e il carattere avrebbero ruolo predominante? Vi è mai capitata una situazione simile?

Foto | IlNuovoMondoDiGalatea

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: