Le famiglie arcobaleno su Mtv, con Pif, non parlano di affido o adozione


Domenica prossima, 18 aprile, Pif racconterà su Mtv la storia delle famiglie arcobaleno. Sulla pagina dedicata al programma si possono già vedere degli stralci dell’intervista che verrà poi proposta integralmente.

I ritardi accumulati sul dibattito riguardante le coppie di fatto stanno posticipando le considerazioni sulle famiglie composte da coppie di genitori omosessuali. Questo, in termini pratici, si traduce in una generale e approssimata landa dove tutti traducono i propri desideri come meglio credono.

Secondo voi è giusto che una persona omosessuale abbia un figlio naturalmente investendo nella procreazione una quantità di capitali che potrebbero aiutare molto, e meglio, bambini già nati e abbandonati da genitori poco coscienziosi?

No, probabilmente No. Per questo motivo mi piacerebbe ragionare con voi sul concetto di emancipazione. Possibile che quanto è stato fatto e detto sulla famiglia tradizionale sia svanito davanti all’animale concetto di carne, a causa del quale ancora ci si senta genitori se e solo se con il proprio figlio si condivide parte del patrimonio genetico?

Io, personalmente, non conosco nessuna coppia gay che ragionando sulla costruzione di una famiglia abbia preso in esame la possibilità dell’adozione o dell’affido. Questo limite un po’ mi spaventa.

Foto | Renato Zero e il figlio adottivo Roberto Fiacchini

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: