Prete cattolico: "Il matrimonio è tra Adamo ed Eva, non tra Adam e Steve". E si scusa.

Prete cattolico: "Il matrimonio è tra Adamo ed Eva, non tra Adamo e Steve".  E si scusa.

In Inghilterra, un prete cattolico è stato duramente accusato per avere parlato, in un sermone, del significato del vero matrimonio, ironizzando sulle coppie gay. La frase incriminata è la seguente:

"In un'adozione, un bambino ha diritto ad avere un padre e una madre. Il matrimonio è tra uomo e donna e, solitamente, è un impegno che dura fino alla morte. Il matrimonio è tra Adamo ed Eva, non tra Adam e Steve!"

Ma questa frase ha scatenato una serie di accuse e proteste. Così, l'uomo, il reverendo 48enne Frank Wainwright è tornato sulle sue parole:

"Posso comprendere che certe persone si siano sentite offese dal mio commento irriverente. Accetto completamente il loro punto di vista e capisco che si possano essere sentite offese. Per quello che può valere, chiedo scusa. Il mio commento non voleva assolutamente essere omofobico: ho molto amici gay, non ho problemi con loro, ma come ministro cattolico, devo insegnare che le nozze possono essere solo tra uomo e donna"

E le associazioni gay hanno ribattuto di aver apprezzato il gesto del reverendo, di capire la sua "doppia posizione" e di aver accettato le scuse, senza più voler fomentare ulteriore polemica per l'accaduto. Anche voi apprezzate le parole di rettifica del religioso?

P.s. Un caloroso benvenuto alla prova che spiazza la teoria del prete: Adam & Steve!

Foto | DelawareLibertarian

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: