Florida: poliziotto recita in un film porno gay bondage, viene licenziato e intenta causa per discriminazione

Florida: poliziotto recita in un film porno gay sadomaso, viene licenziato e intenta causa per discriminazione

Verdugo è un ex poliziotto e concorrente del reality HGTV Design Star, nonchè tra i protagonisti di un film porno gay bondage dal titolo "Rope rituals" (I rituali della fune). L'uomo, per quest'ultimo motivo, è stato sollevato dal proprio incarico e si è quindi voluto affidare alla consulenza dell'avvocato Alberto Milian per intentare una causa contro la polizia di Hollywood. Il motivo? L'essere stato licenziato per discriminazione.

Ma il capo della polizia, attraverso il suo portavoce Raelin Storey, ha dichiarato che il provvedimento non ha nulla a che fare con la sessualità dell'ex agente, bensì con l'onestà: l'avergli omesso di aver recitato come attore porno è un motivo sufficiente per togliergli il proprio lavoro. A sua volta, Verdugo si è difeso, lamentandosi di come nessuno riporti eventuali partecipazioni nei film hard in un colloquio di lavoro e che la cosa era successa ben due anni prima di entrare nelle forze dell'ordine. E l'avvocato dell'ex poliziotto, ammette, appoggiato anche dagli ex colleghi del giovane:

"Era davvero un ottimo poliziotto. questo ragazzo è stato un bene per la comunità e il suo talento è stato molto utile per la gente di Hollywood. Su questo non ci sono dubbi"

Voi siete d'accordo con la decisione del capo della polizia concordando di mancanza d'onestà oppure vi sareste comportati come Verdugo?

Fonte | Miami Herald

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: