La soia? Per femminucce e ti può far diventare gay...

Il proprietario di una catena di palestre ha mandato una newsletter ai suoi clienti, nella quale affermava che bere latte alla soia rende gli uomini gay. No, non è uno scherzo di qualche burlone, ma quello che è accaduto in Nuova Zelanda. Ovviamente, la cosa ha scatenato forti polemiche e alla fine sono arrivate le scuse ufficiali, anche se ovviamente il danno era stato fatto:

La soia? Per femminucce e ti può far diventare gay...

"L'utilizzo della soia provoca femminilità e provoca una diminuzione della misura del pene, confusione sessuale ed omosessualità"

L'autore dell'articolo, lo scritto conservatore Jim Rutz ha anche scritto in merito alle piccole fobie dei liberali, l'omosessualità, i musulmani, le femministe radicali, il ritorno del Nazismo, ateismo, marxisti, democratici e persino sugli Indù", secondo la stampa neozelandese. E Paul Richards, direttore del Club Physical, ha ammesso che non era del tutto d'accordo con quello che c'era scritto nell'articolo ma pensava che fosse interessante il concetto. Che dire, qualcuno di voi lettori che beve soia ha visto scomparire e indietreggiare il proprio pirulo?

Foto | AgricolturaItalianaOnline

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: