Associazione ComoGayLesbica denuncia aggressione omofobica nella città

Associazone ComoGayLesbica denuncia aggressione omofobica nella città Ancora non si conoscono esattamente i dettagli e i particolari di ciò che è accaduto, ma l'associazione onlus ComoGayLesbica ha segnalato un caso di denuncia per una violenta aggressione omofobica presso i giardini di Villa Geno (foto) Il pestaggio pare essere avvenuto il 19 gennaio e solo in questi giorni è stata resa pubblica dal gruppo a sostegno del popolo Lgbt della città.

L'uomo, un 40enne a cui è stata diagnosticata una prognosi di 40 giorni per la frattura di un braccio e numerose ferite sul corpo, ha contattato l'associazione per denunciare di essere stato vittima di una violenza di radici omofobiche. I motivi del pestaggio non sono ancora stato chiariti del tutto anche se sembra che tutto sia scaturito dalla confessione dell'uomo sulla propria omosessualità a colui che sarebbe poi diventato (a sua insaputa) il futuro carnefice e con cui aveva scambiato poche parole prima.

Le indagini sono aperte e si cerca di fare luce sul caso.

Foto | VillaGeno

  • shares
  • Mail