Manda foto del proprio pene via mms ma sbaglia numero: denunciato per molestie sessuali

Manda foto del proprio pene via mms ma sbaglia numero: denunciato per molestie sessuali Capitano anche queste cose: si conosce una persona online, si è più allupati di un furetto in isolamento e una cosa tira l'altra. Magari la voglia di eccitarsi (ed eccitare), ci si lancia in qualche frase hot, in qualche fase bollente della discussione e poi, al termine della chat, si decide di agire. Ci si abbassa i boxer, si libera il pirulo e... tac! Foto ed invio con mms al nuovo numero dell'altra persona.

Ora, se non volete evitare una denuncia, mi raccomando, accertatevi che il numero appartenga veramente all'altra persona e sopratutto segnatelo bene! Infatti, in Francia, nella regione Rhone-Alps, un trentacinquenne arrapato ha fotografato le sue parti intime e le ha mandate ad un tizio conosciuto da poco online. Peccato che il numero non fosse esatto e la signorina dall'altro capo del telefono abbia poco gradito il dono figurato. Risultato: denuncia per molestie sessuali.

Pensate che sia solo all'estero che queste cose possano accadere o che la donna dall'altro capo del cellulare abbia avuto poca pazienza? Bene, chiedete a Chioggia dove il medesimo errore è accaduto qualche giorno fa...

Foto | Leics.Gov

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: