Elton John aiuta Eminem ad uscire dalla droga e quest'ultimo promette: "Non canterò più l'omofobia"

Elton John aiuta Eminem ad uscire dalla droga e lui promette: "Non canterò più l'omofobia"

L'istinto paterno di Elton John non si è arreso di fronte ai problemi burocratici per l'adozione del bimbo ucraino e si è probabilmente riversato sul "bambinone" Eminem, il rapper che non ha mai nascosto il suo carattere spesso turbolento e ribelle. Il cantante, famoso anche per i suoi testi omofobici (che non canterà pur di poter suonare ad un concerto inglese molto importante), era dipendente da potenti tranquillanti, dei quali si imbottiva da circa 18 mesi.

Così. Elton ha deciso di prendere sotto la sua ala protettiva il ragazzaccio 38enne che aveva già avuto nella sua infanzia una madre irresponsabile che abusava si ansiolitici. E come ringraziamento per l'aiuto arrivatogli proprio da un artista dichiaratamente gay come Elton John, Eminem pare che abbia deciso di eliminare dalle sue canzoni ogni verso o riferimento alla comunità Lgbt.

Ma non solo per un occasione, bensì anche nei suoi brani futuri. Eminem e l'omofobia pare ormai siano due rette parallele, destinate a non incrociarsi mai (più). La rivelazione dell'appoggio dato da Elton ad Eminem è stato proprio rivelato dal cantante inglese durante un'intervista alla Bcc Radio.

Foto | Spedders

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: