A Mumbai apre Azaar Bazaar, il primo negozio apertamente gay dell'India

A Mumbai apre Azaar Bazaar, il primo negozio apertamente gay dell'India Azaar Bazaar è il nome del primo negozio apertamente gay dell'India e si trova a Mumbai (ex Bombay). L'apertura del negozio è un'iniziativa di Sabina e Simran, un coppia di impresarie. Da anni commercializzano oggetti di merchandising destinati a manifestazioni ed eventi lgbt ma ora hanno deciso di compiere un ulteriore passo e aprire il negozio. Come precisano le proprietarie, poi, non sono in vendita sex toys:

Molti gay e lesbiche vengono qui con le proprie famiglie e con i nipoti: vogliamo uno spazio accogliente e accessibile a tutti.

Tra gli oggetti più venduti ci sono quelli con la scritta “Uguaglianza di diritti 377” o “Abbasso la 377” quale riferimento diretto alla disposizione del Codice Penale Indiano che criminalizza le relazioni omosessuali (disposizione dichiarata incostituzionale dall'Alto Tribunale di Delhi ma ancora in attesa di un pronunciamento definitivo da parte del Tribunale Supremo dell'India).

Via | DosManzanas
Foto | Azaad Bazaar

  • shares
  • Mail