A Birmingham si è svolto un torneo di calcio con giocatori e squadre gay

A Birmingham si è svolto un torneo di calcio con giocatori e squadre gay

A Birmingham si sono dati appuntamento più di 250 giocatori gay, nonché circa 19 squadre omosessuali, per il torneo invernale della rete di Supporter del Calcio gay. L'iniziativa, partita agli inizi di dicembre e conclusasi da poco, è stata ideata dai padroni di casa, il Birmingham Blaze Fc, fondato pochi anni fa, nel 2005.

E quello che ha più sorpreso è stata l'affluenza e il successo, con una ventina di squadra, composte esclusivamente da gay. Ha vinto il Manchester Fc, battendo all'ultimo, proprio il Birmingham Blaze. E al termine del torneo, tutti quanti si sono ritrovati al Birmingham's Village Inn, pronti a festeggiare queste settimane di sport, tra canzoni e brindisi. Michael McCulley, presidente del Birmingham Place, ha dichiarato, orgoglioso:

"Siamo molto fieri e sollevati che tutto sia andato così bene. Il torneo e la festa sono stati la celebrazione dei vent'anni del GFSN e siamo stati primi ad aver progettato un evento così importante fuori da Londra. Il successo? Aver unito festa e sport"

Bella storia, e beati loro che hanno potuto organizzare questo torneo con così tanti giocatori gay. Noi non potremmo farlo, ahimè, solamente perché non ne abbiamo... no?

Foto | Birmingham-Blaze

  • shares
  • Mail