Scozia: docente scolastico etero fa causa per insulti omofobici... e la perde

Scozia: docente scolastico etero fa causa per insulti omofobici... e la perde Un insegnante scozzese etero ha perso la causa intentata per persecuzione omofobica. James Campbell, che si è ritirato dall'insegnamento d'arte nel 2007 nella scuola Denny High School in Scozia, ha richiesto un risarcimento per gli insulti contro il suo presunto orientamento sessuale, nonostante sia etero.

L'uomo, sposato, veniva definito “pervertito”, “gay”, “frocio” e “matto” e col tempo ha abbandonato il suo lavoro, proprio perché non più in grado di reggere questi comportamenti. Inoltre ha anche accusato la scuola di aver fallito nel fermare questi gesti.

Ma il tribunale di Glasgow ha bocciato le sue richieste, togliendo alla scuola e ai suoi impiegati qualsiasi responsabilità sull'educazione degli alunni: nemmeno la richiesta del professore è stata accolta, poiché gli insulti non sono stati ritenuti talmente violenti e umilianti - né il senso assume connotazione di infermità - dal giustificare il suo ritiro dall'insegnamento.

Foto | Sconfini

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: